fashionchannel
SELLA DI CAPRIOLO
CUCINA E DINTORNI
07.10.21 - 16:000

Autunno fa rima con la sella di capriolo

Il perché del suo successo? Lo abbiamo chiesto a Domenico Rezza, lo chef dell’Antica Osteria del Porto di Lugano

Le rubriche di fashionchannel.ch: “CUCINA E DINTORNI” la rubrica dedicata alla cultura enogastronomica e al mondo dei viaggi

SPONSORED CONTENT

LUGANO - Sarà il periodo, saranno le atmosfere, insomma quando le foglie cadono, ci ricordiamo che in cucina aleggiano i sapori di una specialità molto prelibata, la sella di capriolo con i suoi deliziosi contorni.

Domenico, un piatto molto ricercato in questo periodo

Certamente, la sella di capriolo abbraccia con grande sapienza e unisce, proprio in questo periodo di autunno. Un piatto che amo particolarmente perché i suoi ingredienti sono molteplici, e poi sono conquistato dai colori che questo piatto è in grado di offrire, una vera e propria esplosione di colori prelibati.

Hai un consiglio principale per cucinare questo piatto tipico di autunno?

Il consiglio è quello di gustarlo nel nostro ristorante … A parte questo il consiglio principe riguarda la scelta della selvaggina. E’ necessario assicurarsi che non abbia un odore acre (specialmente il capriolo che è giovane e non dovrebbe avere un odore forte), e che abbia un colore uniforme, senza parti scure o macchie). Per quanto riguarda gli usuali contorni sta alla mano dello chef, che può dare quel tocco di sapori in particolare.

Non solo sella di capriolo all’Antica Osteria del Porto di Lugano

Esatto, siamo presenti, in qualità di guest, e questo per noi è motivo di orgoglio, nell’edizione 2021 della Rassegna Gastronomica del Mendrisiotto e Basso Ceresio. I nostri piatti per la rassegna che terminerà il 31 ottobre sono: Sella di capriolo, Maialino al mirto.

A proposito di Antica Osteria del Porto

È ultrasecolare la sua storia con radici nell’ottocento, quando lì venivano pesate le merci scaricate dai barconi e poi trasportate con i carri ai luoghi d'impiego. L’Osteria era sosta apprezzata dai lavoratori e dai viandanti. Nel corso degli anni l’Antica Osteria del Porto è diventata un ristorante di notevole livello, che nel luglio di quest’anno ha iniziato una nuova avventura. A completare il suggestivo panorama c’è la lounge, che proprio di questi tempi, con i colori dell’autunno, acquisisce una dose infinita di romanticismo.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cucina e dintorni
© 2021 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile