fashionchannel
Credit ph. tvbcommunication
MONDO SPOSA
24.03.23 - 08:000

La wedding planner risponde ai lettori. “Biglietti di invito”

Stefania Mauro (Petali di Riso) è a disposizione per le vostre domande sul mondo dei matrimoni, oggi il tema è la preparazione dei biglietti destinati agli invitati

Le rubriche di fashionchannel.ch: “MONDO SPOSA”, curiosità e novità per il giorno più bello, con anche i consigli della wedding planner Stefania Mauro, per un matrimonio esclusivo

SPONSORED CONTENT

Domanda del lettore:

“Carissima Stefania, 

ci sposeremo ad agosto ed è arrivato il momento di preparare gli inviti. Io e il mio fidanzato abbiamo deciso di realizzarli autonomamente dato che ce la caviamo abbastanza bene con la grafica. Abbiamo già preparato il testo ma abbiamo un grosso dubbio, che a dire il vero ci hanno fatto venire le nostre mamme! Vorremmo scrivere sugli inviti anche il nostro numero Iban, nel caso qualche invitato volesse farci un regalo, ma forse è un po’ indelicato. Noi conviviamo già da diverso tempo, per questo abbiamo tutto per la casa e non ci serve nulla in particolare. Inoltre ci è già capitato di ricevere degli inviti ad un matrimonio con il numero di conto degli sposi, quindi non ci sembra così inusuale. Ma secondo le nostre mamme non va assolutamente scritto! Cosa si fa solitamente? Grazie per i tuoi consigli”

Risposta della wedding planner:

Cari futuri sposi, questa è una domanda che le coppie mi rivolgono molto frequentemente, quando arriva il momento di scegliere le partecipazioni.

Secondo le regole del Galateo, indicare il numero di conto sugli inviti è una soluzione poco elegante. Ma senza dubbio è vero, come avete sottolineato voi, che sempre più spesso le coppie che decidono di sposarsi convivono già da diversi anni e non necessitano di regali materiali.

Tuttavia, se desiderate includere il vostro Iban sugli inviti, potete farlo in modo discreto ad esempio in fondo alla partecipazione, in caratteri più piccoli rispetto al resto del testo, senza metterlo troppo in evidenza. Oppure potete scriverlo su un cartellino a parte, da inserire nella busta insieme all’invito principale.

In alternativa potete anche considerare di includere un riferimento a un sito web, dove gli invitati potranno trovare maggiori informazioni su eventuali regali o contributi che desiderate ricevere.

Il messaggio dovrebbe essere breve e gentile ed è importante sottolineare che il regalo non è un obbligo, per non correre il rischio che l’invito al matrimonio venga percepito come un modo per chiedere doni, anziché come un’occasione per invitare i vostri cari a celebrare la vostra unione.

Spero che questi consigli possano esservi utili per prendere la decisione giusta per voi.

Inviate un’email a [email protected] indicando come oggetto “Domande di venerdì”.

Tutte le domande saranno trattate in forma anonima.

A proposito di... Petali di Riso è uno studio di wedding planning e design che nasce nel cuore del Mendrisiotto dove realizza matrimoni su misura in tutto il territorio della Svizzera Italiana. Tutti i servizi sono completamente personalizzati per soddisfare le esigenze e aggiungere quel tocco speciale al grande giorno. Petali di Riso è a disposizione anche per organizzare Feste di compleanno, Battesimi, Comunioni, Lauree e Feste prèmaman. Da Petali di Riso potrete trovare tutto l’occorrente per il vostro evento. Per info  clicca qui

Potrebbe interessarti anche
Tags
TOP NEWS Mondo Sposa
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile